DONOLATO DR. DANILO

lifting di viso e collo

La ritidectomia o face lifting è l'intervento che distende la pelle del viso e del collo tramite l'asportazione della cute in eccesso e la sospensione dello strato muscolare sottostante. L'intervento può essere limitato a un solo settore del viso oppure può essere esteso a tutto il volto.

Le cicatrici restanti sono situate in zone solitamente non visibili; un breve tratto di cicatrice, posto davanti al padiglione auricolare, diviene normalmente impercettibile nello spazio di poche settimane. Le piccole rughe superficiali o altri piccoli difetti che non possono essere corretti con questo intervento possono comunque essere migliorati successivamente. Per ottenere risultati ottimali è necessario porre in tensione la pelle che inizialmente potrà apparire troppo "tirata", ma poi si adatterà diventando del tutto naturale.

l'intervento e le eventuali complicazioni

L'intervento viene solitamente eseguito in anestesia generale, ma in alcuni casi è possibile intervenire in anestesia locale tramite una sedazione. Dopo un ampio scollamento cutaneo, viene riposizionato il muscolo e viene rimossa la pelle in eccesso. Si dovranno portare drenaggi per un paio di giorni e una fasciatura compressiva per circa una settimana, mentre le suture saranno rimosse in una decina di giorni, ma per essere presentabili ci vorranno circa due settimane, data la presenza di gonfiore ed ecchimosi. Il risultato sarà valutabile solo dopo un paio di mesi.

Il post-operatorio è generalmente un po' doloroso, in particolare nei primi giorni, anche se vengono ordinati degli antidolorifici.

Le complicazioni più importanti, anche se rare, sono due: la lesione dei nervi facciali e la necrosi delle aree periauricolari, favorita in soggetti fumatori o con problemi circolatori. A queste complicazioni si aggiungono i rischi comuni a tutti gli interventi chirurgici, come una cicatrizzazione ipertrofica e i rischi indipendenti dalla tecnica chirurgica adottata. Infine è importante ricordare che la durata del risultato dipende anche dal tipo di pelle del soggetto operato.

Share by: